Đurđevdan, Festa di San Giorgio

La festa di San Giorgio è una ricorrenza molto sentita dal popolo rom. Si inizia a festeggiare la notte tra il 5 e il 6 maggio con cene e balli. Ogni famiglia ammazza una capra che consumerà durante il pranzo del 6 come piatto pregiato. La mattina del 6 i bambini vengono lavati con fiori profumati e vestiti a festa. La fronte di ogni bambino viene segnata con del sangue fresco di capra in segno di buon auspicio. Il campo rom dove sono state scattate queste foto è nelle vicinanze di Lecce.

Anno 2009

 

Immagine 006ok

 

Immagine 012ok

 

Immagine 019ok

 

Immagine 048ok

 

Immagine 071ok

 

Immagine 083ok

 

Immagine 091ok

 

Immagine 107ok

 

Immagine 136ok

 

Immagine 114ok

 

Immagine 183ok

 

Immagine 202ok

 

Immagine 193okOK

 

Immagine 158ok

 

Immagine 221ok

 

Immagine 154ok

 

Immagine 188ok

 

Immagine 161ok

 

Immagine 211ok